CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PARI AL 50% IMPRESE SETTORE TESSILE, ABBIGLIAMENTO E DEL MOBILE
Beneficiari:
Contributi a fondo perduto per imprese del settore tessile, abbigliamento e del mobile (legno).
Scadenza:
Domande ammesse ad agevolazione fino al 17 maggio 2016.
Categoria:
Artigianato,Commercio,Industria
Stato di Occupazione:
Tutti
Misura del Contributo:
Contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili.
Interventi ammessi:
Sono spese ammissibili : – ricerca e sviluppo (R&S) svolta all’interno dell’impresa; – acquisizione dall’esterno di servizi di R&S, di strumentazione o di tecnologie innovative; – progettazione industriale e studio delle caratteristiche estetiche di un prodotto (design); – realizzazione fisica del prodotto con tecnologie innovative(manufacturing); – marketing dei nuovi prodotti (commercio elettronico WEB-MARKETING); – apertura di nuovi mercati; – strategie d’impresa (accordi con altre imprese); – ricombinazione in modo intelligente di conoscenza esistente; – nuove forme organizzative; – applicazione di prodotti esistenti ad un nuovo tipo di domanda. – Importo minimo dell’investimento € 50.000, – il limite massimo dell’investimento agevolabile = 200.000 euro (per il comparto della moda (tessile, abbigliamento, pelli, cuoio e calzature e accessori per l’abbigliamento quali cappelli e berretti) limite massimo di 300.000 per il comparto LEGNO e MOBILE
Descrizione:

Regione Marche – Contributi a fondo perduto pari al 50% settore mobile, abbigliamento e tessile

Contributi Marche ® All Rights Reserved - Tel: 0722.36.25.33 -per le province di PESARO - ANCONA - MACERATA - ASCOL I - FERMO - P.I. 02404840411